500 nuove assunzioni per Apple in Irlanda

Apple ha comunicato oggi di voler ampliare la sua presenza in Irlanda, per la precisione nell’area di Cork dove già  impiega 2800 persone, assumendo nei prossimi 18 mesi altre 500 persone. La casa di Cupertino non ha però specificato di quali figure professionali si tratta né come intende impiegarle. Per l’Irlanda che ha un tasso di disoccupazione che supera il 14%, è sicuramente una buona notizia, specie dopo che  diverse società  dell ‘high tech negli ultimi anni avevano lasciato il paese, un tempo patria delle esenzioni fiscali per le imprese,  per trasferire le attività  produttive verso il far east.

Nessun Articolo da visualizzare