Netflix blocca l’App per Android tramite Google Play Store

I primi ad accorgersene e a segnalare il problema alcuni utenti statunitensi; cercavano di scaricare l’App di Netflix per Android tramite Google Play Store ma senza alcun successo. A distanza di poco tempo l’azienda ha divulgato la notizia tramite un comunicato stampa ufficiale. Nessuna possibilità  di scaricare l’App su tutti i device con permessi di root sbloccati.

In pratica Netflix ha bloccato la possibilità  di cercare l’App attraverso la Search e nel caso in cui si riuscisse ad arrivare alla pagina il dispositivo verrebbe considerato non compatibile.

Il motivo di questo blocco? L’azienda americana ha affermato che per poter usufruire del servizio bisogna soddisfare i requisiti di sicurezza di Google. Il provvedimento quindi colpisce indiscriminatamente chi usa i root per lavorare o per fini meno chiari: i dispositivi modificati non saranno compatibili con la nuova versione 5.0 (che si affida in toto al DRM di Google) e i suddetti utenti non potranno più visualizzare l’App su Google Play Store. Insomma, chi ha dispositivi sprotetti potrà  aggiornare l’App soltanto tramite APK Mirror.

Per ora Neflix abbraccia un politica aziendale basata sulla sicurezza e fa un favore a Google. Chissà  in futuro quali altri parametri verranno adottati.

Nessun Articolo da visualizzare