8 consigli per il Black Friday

News

8 consigli per il Black Friday

Andrea Sanna | 28 Novembre 2022

Black Friday

Qui di seguito ecco 8 consigli davvero molto utili per il Black Friday. Tutti i dettagli nel seguente articolo


Negli ultimi anni l’attesa del Black Friday ha coinvolto sempre più persone in tutto il mondo. Il prossimo, il 25 novembre 2022, con largo anticipo ha messo in gioco tantissimi marchi e anche le aspettative di svariati consumatori, con il
carrello della spesa digitale già pronto allo scattare dell’ora X, quando spera di vedere sconti interessanti sui prodotti
prescelti.

Attenzione però, perché non tutte le categorie mostrano un sostanziale risparmio anche in questa giornata particolare. Secondo i dati raccolti da Idealo.it infatti lo scorso anno il risparmio medio durante il Black Friday è stato solo del 6%
perchè non si fa abbastanza attenzione alle vere categorie che mostrano un risparmio davvero sostanziale, mentre altre
possono offrire scontistiche maggiori in altri periodi dell’anno.

Le categorie più tenute sotto controllo in questo giorno sono principalmente quelle degli smartphone, televisori, computer portatili e tablet. Se però per gli smartphone durante il Black Friday si conta un ribasso di appena il 3%, per categorie di prodotti come televisori, scarpe da corsa, cuffie, si arriva anche al 20% in meno.

Sconto del 50% con il Black Friday?

Spesso si tratta solo di promesse che poi non ritroviamo nel carrello online. Spesso si tratta quindi solo di campagne pubblicitarie per attirare più clienti, ma anche in questo caso non bisogna generalizzare. Potrà infatti accadere che
alcuni prodotti veramente scenderanno di prezzo in modo sostanziale durante il Black Friday.

Idealo.it ci aiuta nella scelta delle giuste categorie da tenere sotto controllo per il prossimo venerdì: analizzando il prezzo medio dei regali più cercati per lo scorso Natale – molti dei prodotti che verranno acquistati saranno finalizzati ai regali natalizi – da ottobre a dicembre si è visto come in molte categorie gli sconti maggiori si sono verificati durante il Back Friday,  ma in altre ci sono stati prezzi migliori anche nelle settimane precedenti e aspettare il fantomatico venerdì, spesso porta a rialzi e a merci non più disponibili.

Altri prodotti troveranno un miglior prezzo nelle settimane successive.  Lo scorso anno hanno segnato prezzi migliori nella giornata di saldi per eccellenza prodotti come smartwatch, monopattini e casse. Console e computer sono scesi di prezzo dopo questa data. Attenzione quindi a non fare acquisti votati solo dal pensiero che il 25 novembre si troveranno in tutti i casi i prezzi migliori in assoluto, perché buone scontistiche si registrato in tutto il mese di ottobre e di novembre.

Far modo che il Black Friday non sia troppo “nero”

Per evitare acquisti errati quindi dobbiamo fare attenzione a 8 diversi punti.

1) Per prima cosa decidiamo un budget che non dovrà essere superato per non incidere negativamente sulle nostre finanze. Ottenere sconti sì, ma evitando di acquistare prodotti non strettamente necessari e che ci portino fuori rotta.
Nel caso di più prodotti da comprare, vediamo quindi a quanto ammonta il costo finale per decidere eventualmente dove fare tagli e cosa mantenere nel carrello.

2) Alcuni negozi online permettono di avere un avviso nel caso in cui i prodotti da noi desiderati, scendano di prezzo. Attivare per tempo queste notifiche ci permetterà di avere un quadro più chiaro sull’andamento dei costi dei prodotti.

3) Oltre ad inserire i prodotti nei vari carrelli online, realizziamo una lista per priorità dei prodotti che vogliamo acquistare. In questo modo sarà facile non superare il budget massimo di spesa andando ad eliminare prima i prodotti
in fondo alla lista.

4) Evitiamo di arrivare al Black Friday senza avere la minima idea dell’oscillazione dei prezzi dei prodotti. Per farlo si può utilizzare ad esempio l’andamento dei prezzi di idealo.it. L’avviso di prezzo è una funzione molto comoda e non
solo per questa giornata specifica. Seguendo costantemente l’oscillazione dei prezzi, saremo in grado di risparmiare anche nei restanti giorni dell’anno, approfittando spesso di occasioni anche migliori di quelle selezionate in un singolo giorno.

5) Oltre a vedere il prezzo e gli sconti nei giorni, si potrà selezionare anche il prezzo ideale per noi, che è il prezzo che si desidera pagare per quel prodotto. Ovviamente dovrà essere un costo coerente con l’andamento dei prezzi e tendenze del momento. 

6) Attenzione anche agli sconti che vediamo realmente importanti al 50-40% perché spesso sono calcolati sulla base del prezzo consigliato di vendita che non è poi quello effettivo con cui viene venduto. Infatti i prezzi sul mercato sono già
inferiori a quelli consigliati e quindi lo sconto dichiarato è superiore a quello effettivo. Fare quindi una buona ricerca nelle settimane precedenti è sempre consigliato proprio per rendersi conto di queste oscillazioni di prezzo.

7) La fretta non è mai buona consigliera e per fare i veri affari bisogna giocare di attenzione e saper rimandare nei casi in cui non ci si sente certi del reale risparmio. Attenzione poi anche al negozio che promette sconti vertiginosi. Sempre meglio pagare poco di più da venditori certificati e conosciuti, che affidarsi al negozio online sconosciuto del momento che potrebbe nascondere truffe alle vostre spalle.

8) Verificare sempre che ci siano diverse modalità di pagamento come paypal e carta di credito, che si sia un’assistenza clienti da poter contattare e poi nel caso in cui sia difficile cedere alla tentazione, scegliete il pagamento in contrassegno
così da verificare che vi arrivi il prodotto corretto. In alternativa Paypal è sempre uno dei pagamenti migliori a tutela del consumatore finale.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.