A breve smartphone Android con Cpu Intel

L’ultimo aggiornamento del sistema operativo Android, la versione 4.0 battezzata Ice Cream Sandwich, sarà  ottimizzata anche per soluzioni x86, portando scompiglio nel settore hardware degli smartphone di ultima generazione.

A dare conferma della cosa è Intel, sicuramente interessata a portare le proprie Cpu Atom (versioni apposite, non quelle adottate nei netbook…) nel cuore degli smartphone della prossima generazione, facendo concorrenza diretta alle Cpu basate su architettura Arm. Il colosso dei microprocessori ha come obiettivo la commercializzazione di soluzioni dedicate entro i primi sei mesi del 2012.

La grande esperienza produttiva di Intel, unita a una divisione ricerca e sviluppo tra le migliori al mondo, punta a mettere in difficoltà  gli altri produttori. Il primo smartphone con chip Intel sarà  probabilmente basato sulla piattaforma Medfield, prodotto a 32 nm e con consumi irrisori. La Cpu dovrebbe andare ad equipaggiare sia smartphone evoluti sia tablet di fascia alta.

Nessun Articolo da visualizzare