A Firenze il biglietto del tram si compra con un Sms

I quattro operatori mobili presenti in Italia: Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia annunciano la disponibilità  di un nuovo servizio di mobile ticketing per la città  di Firenze. Grazie a un accordo con l’azienda di trasporti urbani locale (ATAF) e alla collaborazione di Ericsson, Firenze diventa la prima città  italiana dove è possibile acquistare il biglietto dell’autobus direttamente con il telefonino: basta inviare un Sms e utilizzare il credito telefonico. Il servizio è già  operativo per i clienti Tim, Vodafone e Wind, a breve lo sarà  anche per quelli di 3 Italia.

L’azienda di trasporti fiorentina è la prima in Italia a consentire l’acquisto del titolo di viaggio in forma elettronica, scalando l’importo direttamente dal credito telefonico. È sufficiente inviare un SMS contenente il testo ATAF al numero 4880105 prima di salire sull’autobus: il costo del biglietto è pari a 1,20 euro a cui si aggiunge il costo di invio dell’Sms. Pochi minuti dopo l’invio, il passeggero riceve un messaggio contenente gli estremi del biglietto elettronico (orario di emissione e periodo di validità ); non è necessaria nessuna operazione di obliterazione. Ai controllori basta mostrare il codice ricevuto via Sms. L’applicazione è stata resa possibile grazie alla partnership con Ericsson che ha fornito il servizio di mobile ticketing e potrebbe essere estesa ad altre città  italiane previ accordi analoghi con le aziende di trasporto locali.

Nessun Articolo da visualizzare