News

Activision Blizzard: la fusione tra Vivendi e Activision

Davide Piumetti | 4 Dicembre 2007

L’operazione sembra quasi inconcepibile, ma le due società  Vivendi e Activision dovrebbero fondersi a breve. La notizia sconvolge il mercato […]

L’operazione sembra quasi inconcepibile, ma le due società  Vivendi e Activision dovrebbero fondersi a breve.

Activision BlizzardLa notizia sconvolge il mercato videoludico nella stessa maniera in cui poco più di un anno fa l’acquisto di Ati da parte di AMD sconvolse quello dell’hardware. Le due case, che sono tra le più grandi nel panorama mondiale, diventeranno la Activision Blizzard grazie a un’operazione da circa 19 miliardi di dollari.

La nuova società  punterà  chiaramente al leader economico del settore, quella Electronic Arts che negli ultimi anni ha ampliato la propria offerta in tutti i settori surclassando (sempre dal punto di vista economico) la concorrenza. Le promesse sono effettivamente buone, l’unione di Activision (Call of Duty, Guitar Hero, Tony Hawk) e Vivendi (World of Warcraft, Starcraft, Diablo) porterà  probabilmente a uno sconvolgimento nel panorama attuale.

Il nuovo amministratore delegato sarà  Robert Kotick, attualmente in Activision, mentre la quota di maggioranza della nuova società  dovrebbe invece essere costituita dai capitali Vivendi.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.