amazon-concorrenza-corrieri-ups-fedex

News

Amazon punta a far concorrenza ai corrieri UPS e FedEx

Davide Micheli | 30 Settembre 2016

Amazon

Nei piani di Amazon c’è anche un ingresso deciso nel mondo delle consegne: la società  di Seattle non punta solo a consegnare i suoi prodotti, bensì anche quelli di altri rivenditori, entrando in concorrenza con i corrieri.

Torniamo ad occuparci di Amazon e dei suoi progetti nell’ambito della consegna dei prodotti, un settore in cui la società  di Jeff Bezos starebbe pensando di lanciare un nuovo servizio per la consegne delle sue merci (ma anche quelle di altri rivenditori) andando quindi a competere con i tradizionali servizi di corrieri come UPS, FedEx o altri big player del mondo delle spedizioni.

A riportare la notizia è il Wall Street Journal, secondo il quale alcune indiscrezioni indicano come più che probabile il superamento dello status quo (in cui Amazon si appoggia appunto ai big player del comparto delle spedizioni per le consegne), andando a realizzare una rete ad hoc per riuscire a recapitare i prodotti acquistati dai consumatori sul famoso e-commerce.

Al riguardo, il fondatore di Amazon – Jeff Bezos – nel corso del mese di giugno ebbe a sottolineare come la sua azienda non fosse ingaggiata in una sfida per riuscire ad eliminare il ricorso ai corrieri, bensì, rimarcò come il gruppo di Seattle volesse creare una sorta di sinergia per riuscire a coadiuvare i servizi degli spedizionieri, sotto stress in particolari periodi dell’anno.

L’azienda di Jeff Bezos ha sottolineato di recente come questa rimanga la strategia intrapresa per il futuro: ma il WSJ, dopo un’intervista a circa venti manager del gruppo – alcuni attuali e altri ormai che non lavorano più in Amazon – ribadisce come la società  di Seattle abbia in mente qualcosa di più, con il suo progetto “Consume the City“, che mira a ridurre i costi appunto delle spedizioni.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.