amazon-nuovo-hub-aerei-logistica

Amazon: arriva anche un hub per gli aerei cargo

Amazon continua a puntare sul potenziamento delle sue soluzioni in ambito logistico, e dopo aver noleggiato aerei e affittato container, ora, la società  di Jeff Bezos ha annunciato la realizzazione di un hub di sua proprietà  per la gestione della flotta di aerei cargo: quest’ultimo sarà  realizzato nel Kentucky e porterà  alla creazione di 2’000 posti di lavoro.

La nuova struttura dovrebbe quindi ospitare i 40 aerei Amazon Prime Air, i velivoli noleggiati in leasing per assicurare il trasporto dei prodotti dalle sedi dei suoi magazzini, dei quali, 16 sono già  operativi. Per la realizzazione del nuovo hub, Amazon dovrebbe investire una cifra pari a circa 1.49 miliardi di dollari, ottenendo 40 milioni di dollari di sconti fiscali a livello locale.

Amazon avrebbe del resto già  ottenuto l’avvallo delle autorità  per realizzare il suo hub all’interno di un lotto di 9’000 acri, grazie al quale il colosso di Seattle potrebbe davvero ottimizzare la sua gestione della logistica, senza dover fare affidamento esclusivamente ad operatori del comparto della logistica: Jeff Bezos ha comunque sottolineato come non intenda competere con questi ultimi.

Nessun Articolo da visualizzare