Amazon: i pacchi piovono dal cielo

In futuro i pacchi di Amazon pioveranno letteralmente dal cielo. Il gigante del commercio online stupisce ancora, lanciando una nuova modalità  di recapito pacchi: la consegna via droni con il paracadute.

Il servizio riprende, in parte, un’idea già  innovativa lanciata sempre da Amazon, con una semplice e sostanziale differenza: i droni stavolta saranno in grado di sganciare dall’alto la merce attraverso l’utilizzo di un paracadute, consentendo di risparmiare il tempo e l’energia necessari al velivolo per atterrare e riprendere il volo.

Una volta sganciato il pacco, il velivolo resta in posizione per vigilare sull’atterraggio. Se però alcuni fenomeni naturali, come il vento o forti tempeste dovessero mandare la merce fuori rotta, rischiando di farla finire su un balcone o contro un albero, il drone invierebbe un messaggio radio al pacco, dandogli il comando di usare il paracadute, l’ipersostentatore o l’aria compressa al fine di atterrare nel punto esatto che è stato previsto per la consegna.

L’idea, scovata dalla Cnn e registrata in settimana dall’ufficio statunitense per brevetti e marchi registrati, richiede tempo per perfezionamenti e test, che dovranno necessariamente essere svolti sul campo.

Nessun Articolo da visualizzare