News

AMD taglia i prezzi di Cpu e schede grafiche

Davide Piumetti | 14 Marzo 2008

AMD ha intenzione di ridurre ulteriormente i prezzi dei propri microprocessori e delle schede grafiche, in modo da risollevare quanto più possibile l’andamento delle vendite globali. I tagli dovrebbero partire dal mese di aprile, in concomitanza con l’introduzione dei nuovi processori Phenom 9550, 9650 e 9750.

AMD ha intenzione di ridurre ulteriormente i prezzi dei propri microprocessori e delle schede grafiche, in modo da risollevare quanto più possibile l’andamento delle vendite globali.

 

banner2.jpg

I tagli dovrebbero partire dal mese di aprile, in concomitanza con l’introduzione dei nuovi processori Phenom 9550, 9650 e 9750, funzionanti rispettivamente a 2,2 GHz, 2,3 GHz e 2,4 GHz; basati sullo step B3 e quindi senza il bug Tlb che caratterizzava i modelli precedenti.

I prezzi di tutti gli altri modelli in commercio, dai più economici Sempron agli Athlon 64 X2 fino ai Phenom B2 ora in commercio, subiranno di conseguenza un taglio per ora non quantificabile numericamente ma, secondo le indiscrezioni, sarà  di notevole entità .

 

banner3.jpg

Il settore grafico non avrà  una data precisa in cui scatterà  una riduzione del prezzo, quest’ultimo si adeguerà  verso il basso con il passare delle settimane e raggiungerà  livelli molto interessanti per gli utenti attratti dalla fascia media del mercato. In Europa il prezzo di una Radeon HD3850 da 256 Mbyte si avvicinerà  ai 100€, la HD3870 da 512 Mbyte a 140€ e la Radeon HD3870 X2 potrebbe scendere leggermente sotto la soglia dei 300€

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.