Anteprima: i primi benchmark del Tegra 4

In occasione del Mobile World Congress 2013, Nvidia ci ha mostrato in anteprima alcuni sample di tablet con Tegra 4 e il proprio smartphone di riferimento denominato Phoenix. Sui tablet in particolare ci è stato possibile effettuare alcuni benchmark per valutarne le prestazioni. (Aggiunto video)

Ricordiamo brevemente le caratteristiche di Tegra 4: lanciato in occasione del Ces di Las Vegas a gennaio, questo nuovo Soc (System on a Chip) va a sostituire l’attuale Tegra 3 e si presenta in due versioni. Il Tegra 4 standard è pensato per i tablet e i dispositivi di dimensioni più grandi (super smartphone o phablet), mentre il Tegra 4i presenta consumi e dissipazione di calore ottimizzati per gli smartphone.

Tegra 4 (a sinistra) e Tegra 4i a confronto. Nel primo si nota il modem 4G/Lte Icera i500 (in alto), assente nella scheda madre con il Tegra 4i poiché integrato direttamente nel processore.

I due processori sono profondamente diversi tra loro anche perché utilizzano architetture Arm differenti (Cortex A9 per il Tegra 4i, Cortex A15 per il Tegra 4); la versione per smartphone compensa l’architettura di generazione precedente con frequenze di clock più alte, fino a 2,3 GHz contro gli 1,9 GHz del Tegra 4 “liscio”. Altro elemento molto importante è il modem Lte integrato direttamente nel Tegra 4i. Infine, la parte Gpu presenta un numero di core diverso. La tabella riportata di seguito riepiloga le caratteristiche delle due architetture:

I miglioramenti rispetto a Tegra 3 non riguardano solo le prestazioni; Tegra 4 presenta dei consumi particolarmente ridotti (e ancora di più la versione 4i). Durante la riproduzione di un video a risoluzione 1080p il consumo del reference smartphone Phoenix è stato di 0,97 watt, misurati con multimetro digitale. La tabella seguente mostra alcuni consumi tipici di Tegra 4 durante varie attività  e li mette a confronto con uno smartphone dotato di chipset Qualcomm SnapDragon S4 Pro. Tali dati sono forniti da Nvidia e abbiamo notato un effettivo riscontro nel caso della riproduzione video, dove il consumo dichiarato è vicino a quello che è stato effettivamente misurato con il multimetro.

Lo smartphone di riferimento Phoenix alle prese con la riproduzione di un filmato mp4 a risoluzione 1080p: il consumo è inferiore a 1 watt.

Per quanto riguarda i benchmark, abbiamo potuto eseguirne diversi sul tablet di riferimento con Tegra 4, tra cui AnTuTu 3.1.1, GLBenchmark 2.5.1, Quadrant 2.0 Pro, BaseMark ES2 e il classico test javascript SunSpider 0.9.1. Riportiamo gli screenshot dei test effettuati nella fotogallery, mentre qui di seguito pubblichiamo una tabella riepilogativa fornita da Nvidia; tali risultati trovano ancora una volta conferma nei test dai noi effettuati. Rimandiamo l’analisi dettagliata delle prestazioni di Tegra 4 a quando avremo sottomano un esemplare definitivo di tablet o smartphone con Tegra 4. Un primo bilancio che si può fare è sicuramente positivo, con risultati incoraggianti e che appaiono molto superiori rispetto a quelli di Tegra 3.

I primi prodotti con la nuova architettura Nvidia sono attesi per il secondo trimestre del 2013.

[nggallery id=1631]

Nessun Articolo da visualizzare