Adobe Photoshop Camera

Adobe Photoshop Camera, foto con filtri IA

Photoshop Camera è la nuova app gratuita di Adobe che permette di applicare effetti alle foto, sfruttando l'intelligenza artificiale.

Adobe ha annunciato la disponibilità di Photoshop Camera per Android e iOS. L’app gratuita, svelata a novembre durante la conferenza Adobe Max (e finora offerta in anteprima), sfrutta l’intelligenza artificiale per migliorare automaticamente gli scatti, rilevando il soggetto inquadrato. Si tratta in pratica di filtri avanzati applicati in tempo reale o alle foto salvate sul dispositivo.

Adobe Photoshop Camera: filtri intelligenti

Anche se Adobe ha scelto aggiunto noto marchio al nome, l’app non include i potenti strumenti di editing di Photoshop. Gli utenti possono apportare modifiche limitate (ad esempio, contrasto, esposizione e saturazione) e utilizzare la bacchetta magica per velocizzare l’operazione. Photoshop Camera è quindi un’app indicata principalmente per i social media.

Grazie alla piattaforma IA Adobe Sensei, l’app riconosce il soggetto nella foto (ritratto, paesaggi, cibo e altro) e applica automaticamente i parametri più adatti. Alla sinistra del pulsante di scatto c’è il pulsante che permette di accedere a diversi filtri (denominati lenti) suddivisi in nove categorie. Alcuni di essi sono stati creati in collaborazione con influencer e noti artisti, come Billie Eilish.

Le lenti possono essere applicate alle foto già memorizzate sul dispositivo oppure in tempo reale. In quest’ultimo caso è necessaria una buona dotazione hardware. Ecco perché Photoshop Camera può essere installata solo su smartphone Android recenti. La ricerca sul Google Play Store effettuata con uno smartphone più vecchio non mostra nessun risultato (è comunque possibile scaricare il file APK da APKMirror). Tutte le lenti sono elencate nella libreria accessibile toccando l’icona in alto a sinistra.

Dopo aver applicato i filtri è possibile scaricare la foto sul dispositivo oppure condividerla sui social network o tramite i vari servizi di messaggistica.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.