Android 11

Android 11, funzionalità esclusive per i Pixel

Oltre alle novità disponibili per tutti, Android 11 include cinque funzionalità esclusive per i Google Pixel, tra cui la ricerca degli amici tramite realtà aumentata.

Google ha annunciato la versione stabile di Android 11. Per la prima volta non verrà distribuito solo per i Pixel, ma anche Oppo, Xiaomi, OnePlus e Realme rilasceranno l’aggiornamento in contemporanea all’azienda di Mountain View. Alcune novità saranno tuttavia disponibili in esclusiva sui Pixel 2/3/3a/4/4a (ma dovrebbero arrivare su altri smartphone Android nei prossimi mesi). Un post sul blog ufficiale illustra in dettaglio le cinque funzionalità.

La prima novità esclusiva consente di trovare facilmente gli amici nelle vicinanze, utilizzando Google Maps. Se l’amico ha condiviso la posizione geografica è sufficiente toccare la sua icona sulla mappa e quindi il pulsante Live View sul lato destro dello schermo. Verrà così mostrata la posizione nel mondo reale e, dopo aver toccato il pulsante Start, le indicazioni per raggiungerlo a piedi.

Pixel Google Maps Live view

La nuova funzionalità Smart Reply offerta dalla Gboard permette di avere utili suggerimenti durante la scrittura dei messaggi nelle app (al momento solo in inglese).

Pixel Smart Reply Gboard

Dopo aver installato Android 11, i Pixel possono consigliare le app in base alle abitudini giornaliere dell’utente. Ad esempio, l’app Messaggi di mattina, Google Maps di pomeriggio e le app multimediali di sera.

Pixel app suggestions

Le Overview Actions permettono invece di semplificare alcune operazioni, come la selezione di testo e immagini o il salvataggio e la condivisione di uno screenshot.

Pixel Overview Actions

Smart Folders, infine, consente di creare gruppi di app simili, utilizzando il nome suggerito dai Pixel per temi specifici (ad esempio, fotografia, news e navigazione).

Pixel Smart Folders

Queste funzionalità esclusive saranno disponibili gradualmente nel corso delle prossime due settimane. Oltre ad installare Android 11 è necessario anche aggiornare le app interessate.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.