moto g4

Arrivano i Moto G di nuova generazione

Il Moto G è stato uno degli smartphone economici di più grande successo degli ultimi anni, grazie all’ottimo rapporto qualità /prezzo e a una piattaforma software stabile e sempre aggiornata.
Il Moto G4 e il Moto G4 Plus sono i primi di questa serie presentati da quando Lenovo ha acquisito Motorola Mobility nel 2014.
Il prezzo rimane concorrenziale, 249 euro per il Moto G4 base; la disponibilità  è prevista per metà  giugno.

La differenza più evidente rispetto al precedente Moto G sta nello schermo, la cui dimensione cresce da 5 a 5,5 pollici. Una strana scelta per un prodotto entry level, che tra l’altro fa aumentare le dimensioni complessive dei telefoni. Entrambi misurano 153 x 76,5 mm e hanno uno spessore variabile tra 9,8 mm al centro del telaio e 7,7 mm a bordo. Il peso è di 155 grammi.
I due telefoni sono dunque molto simili tra loro, forse troppo, con variazioni solo nella componentistica accessoria come la fotocamera e la presenza o meno del lettore di impronte digitali.

moto g4Il Moto G4 sarà  disponibile con 2 Gbyte di Ram e 16 Gbyte di storage a 249 Euro, mentre il Moto G4 Plus avrà  un prezzo di 299 euro a parità  di caratteristiche.
Arriveranno anche le configurazioni con 4 Gbyte di Ram e 32 o 64 Gbyte di storage, ma per queste non c’è ancora un prezzo.
In ogni caso sarà  possibile espandere la memoria interna con schede micro Sd fino a 128 Gbyte.
Entrambi sono dual Sim (formato micro, con adattatore nano Sim in dotazione).

Il processore è un Qualcomm Snapdragon 617, octa core da 1,5 GHz, dotato di una gpu Adreno 405 funzionante a 550 MHz.
Il display da 5,5″ ha una risoluzione Full Hd e una protezione in vetro Gorilla Glass 3. La batteria è da 3.000 mAh con tecnologia di ricarica rapida TurboPower (6 ore di autonomia con 15 minuti di carica).
L’apparato radio è ovviamente 4G, di tipo Lte Cat4. Troviamo anche un veloce modulo Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.1 LE e la radio Fm. Manca il chip Nfc. La porta per dati/ricarica è la classica Micro Usb 2.0, non la più recente Usb-C.

moto g4
Il Moto G4 e il Moto G4 Plus sono indistinguibili tra loro, a parte la presenza del lettore di impronte digitali sul G4 Plus.

Fin qui le caratteristiche comuni; la fotocamera è invece differente. Sul Moto G troviamo un sensore da 13 Mpixel (come sul modello precedente) con un flash a Led dual tone.
Il Moto G Plus ha invece un sensore da 16 Mpixel ed è dotato di autofocus laser con tecnologia phase detection.
La fotocamera frontale è da 5 Mpixel per entrambi i modelli.
Il Moto G Plus ha inoltre un sensore biometrico posizionato nella parte anteriore.

Il sistema operativo è Android 6.0.1 con alcune personalizzazioni (niente affatto invasive, considerando la tradizione Motorola).

lenovo k5

Contemporaneamente ai due Moto G, Lenovo ha presentato il K5, questa volta a proprio marchio. È anch’esso un modello di fascia entry level e sarà  venduto a 189 euro, con disponibilità  prevista a fine maggio.
Ha un display da 5 pollici con risoluzione Hd 720p, processore Qualcomm Snapdragon 415 (octa core a 1,2 GHz) e 2 Gbyte di Ram più 16 Gbyte di storage (espandibili tramite micro Sd al massimo da 32 GB).
Anche il Lenovo K5 è 4g/Lte dual Sim e ha una fotocamera primaria da 13 pixel. La batteria è da 2.750 mAh e il sistema operativo è Android 5.1.
Come si può notare si tratta di uno smartphone di caratteristiche (e prezzo) molto inferiori rispetto ai Moto G, una scelta che evita sovrapposizioni di mercato e aumenta lo spettro dell’offerta di Lenovo.

PCProfessionale © riproduzione riservata.