nokia-lumia-525-hacker-android

Hacker: installato Android su Lumia 525

Nel corso degli ultimi giorni, non è passata inosservata la notizia secondo la quale Microsoft ha permesso ad alcuni ricercatori di individuare la Golden Key del Secure Boot di Windows, un errore che ha esposto l’azienda di Redmond al rischio che dei malintenzionati potessero effettuare un flash dei suoi device mobile (sui quali l’SB è attivato di default), arrivando perfino a sostituire il sistema operativo precaricato.

A questo proposito, non sono passati molti giorni prima che un hacker riuscisse davvero a portare a compimento questa operazione su un Lumia 525 , dove è stato possibile appunto approfittare della falla del Secure Boot per sostituire il sistema operativo presente con Android Marshmallow, una dimostrazione di quanto potrebbe essere possibile compiere anche con altri device con Windows Phone.

Ad aver realizzato l’operazione è stato l’hacker Triszka Balà¡zs, il quale è riuscito a caricare la CyanogenMod13 basata sulla versione di Android Marshmallow su un Lumia 525, documentando peraltro il suo exploit attraverso un paio di filmati in cui esplica il compimento di queste modifiche, che non sono sicuramente tra le più semplici attività  da mettere in atto per rendere fruibile il device.

L’hacker si è dovuto infatti preoccupare di svolgere un gran lavoro per permettere il corretto funzionamento dei diversi driver e, secondo lo stesso Triszka Balà¡zs, dopo circa un paio di settimane di attesa, potrebbero giungere delle istruzioni ad hoc – dedicate ai developer – per riuscire ad assicurare l’esecuzione del dual boot sul device, potendo eseguire così Windows Phone ed Android.

Date un’occhiata ai seguenti video per comprendere la complessità  dell’operazione:

Nessun Articolo da visualizzare