huawei-sviluppo-os-android

Huawei in futuro potrebbe lanciare un suo OS?

Vi abbiamo parlato di alcune indiscrezioni circa la possibilità  che Google renda in futuro il suo sistema operativo Android chiuso, e ora, tornando ad occuparci del mondo del Robottino Verde, stavolta vi riportiamo una notizia che riguarda Huawei. L’azienda cinese, classificatasi al terzo posto nella graduatoria dei produttori di smartphone al mondo, starebbe lavorando infatti ad un suo sistema operativo per i device mobili.

Questo rumor ci riporta subito alla mente la scelta compiuta da Samsung: l’azienda sudcoreana, infatti, ha realizzato in casa Tizen. La stessa mossa è stata compiuta da Lenovo che, per i suoi smartphone, ha annunciato durante l’autunno 2015 lo sviluppo di un sistema operativo ad hoc. Ma quali sviluppi potrà  avere questa scelta compiuta da Huawei?

Al momento, l’azienda starebbe lavorando su due distinti progetti in ambito OS: il primo, è concentrato maggiormente su una sorta di aggiornamento della Emotion UI, l’interfaccia conosciuta dagli utenti che usano gli smartphone dell’azienda di Ren Zhengfei.

Il secondo progetto è invece un’alternativa al Robottino Verde (ma su base Linux), pensata inizialmente per dispositivi come TV smart e smartwatch, ma che potrebbe essere usata anche sugli smartphone, se Big G dovesse rivedere le sue politiche su Android.

Pensando al sistema di Google, non si può fare a meno di considerare una delle sue problematiche più note, cioè la frammentazione, cui la stessa azienda di Mountain View potrebbe porre rimedio in futuro, chiudendo Android agli altri produttori. Ma possono bastare questi rumor a spingere un big player come quello cinese a dire addio all’OS di Big G, rinunciando alla popolarità  di questo sistema operativo?

Nessun Articolo da visualizzare