huawei-vendite-primo-semestre-2016-aumento-40-percento

Huawei: primo semestre 2016, vendite su del 40 percento

Huawei ha pubblicato le cifre che riguardano le vendite del primo semestre 2016, riportando un incremento – rispetto allo stesso periodo di un anno fa – che ha toccato il 40 percento, una performance molto promettente.

Nei primi sei mesi di quest’anno, l’azienda cinese è riuscita a fatturare 36,8 miliardi di dollari, ma non ha voluto rilasciare dettagli circa l’utile netto conseguito, seppure abbia indicato come il margine operativo sia passato dal 18 percento (nello stesso periodo 2015) al 12 percento del primo semestre di quest’anno, dichiarando a questo proposito che la contrazione è dovuta da una serie di investimenti nella divisione degli smartphone.

Sulla performance ottenuta, la direttrice finanziaria Sabrina Meng ha voluto sottolineare che Huawei ha fatto segnare una crescita costante in tutt’e tre gli ambiti in cui è attiva, vale a dire, quello degli smartphone e altri device mobile per il mercato consumer, il comparto delle soluzioni per le telecomunicazioni e, infine, quello rivolto invece al supporto dei clienti business.

Sempre Meng, ha affermato che Huawei proseguirà  questo 2016 all’insegna del trend di crescita, grazie agli investimenti fatti: secondo le previsioni rese note ad aprile, il big player cinese dell’hi tech dovrebbe chiudere quest’anno con una cifra complessiva dei ricavi pari a 75 miliardi di dollari.

Nessun Articolo da visualizzare