IFA 2014: lo smartwatch LG che sembra un cronografo

Alla fiera di Berlino LG ha mostrato la seconda generazione del suo smartwatch. La novità  principale rispetto al modello lanciato a giugno sta nella forma circolare, che lo rende molto simile a un cronografo tradizionale. Il fattore di forma adottato anche dal Motorola Moto 360, per intenderci.

L’LG G Watch R a nostro avviso è molto più elegante rispetto ai classici smartwatch con schermo più o meno rettangolare. Le dimensioni restano importanti e il peso è ben avvertibile (l’azienda non ha ancora dichiarato misure e peso) ma almeno l’estetica ne guadagna parecchio, anche per via dei moltissimi quadranti analogici selezionabili a piacimento (altri saranno scaricabili in futuro).

LG G Watch R

Il G Watch R è dotato di uno schermo circolare P-Oled da 1,3 pollici con risoluzione di 320 x 320 pixel; l’hardware all’interno è di tutto rispetto, con un processore Qualcomm Snapdragon 400 da 1,2 GHz, 512 Mbyte di Ram e 4 GByte di storage interno. Come sensori troviamo accelerometro, giroscopio, bussola, barometro e l’ormai obbligatorio cardiofrequenzimetro che misura i battiti cardiaci. La cassa è interamente in metallo e il cinturino standard da 22 mm è in vera pelle bovina. La resistenza a polvere e liquidi rispetta le specifiche IP67.

LG G Watch R

Il sistema operativo, come sul precedente G Watch, è Android Wear con supporto al riconoscimento vocale. La batteria interna da 410 mAh dovrebbe avere due giorni di autonomia, stando alle dichiarazioni dell’azienda. Il G Watch R sarà  disponibile in Italia entro fine anno, nel solo colore nero, a un prezzo ancora da definire.

Nessun Articolo da visualizzare