Nokia microsoft

Nokia: grandi manovre per tornare nel mercato smartphone

In questi giorni si sono registrate due importanti operazioni finanziarie che hanno come protagonista il marchio Nokia.
La prima notizia, confermata ufficialmente, è che Microsoft venderà  la divisione dei feature phone Nokia (i telefoni cellulari semplici, con funzioni smart limitate) e di tutti gli asset collegati a una cordata formata da FIH Mobile, una sussidiaria di Foxconn, e da HMD Global, neonata azienda finlandese fondata da ex manager di Nokia.

La vendita ha un valore di 350 milioni di dollari e comprende anche una fabbrica localizzata ad Hanoi, Vietnam. Circa 4.500 impiegati passeranno di mano, insieme al brand Nokia, ai software e i servizi correlati, contratti attuali, unità  di supporto e assistenza.

La vendità  sarà  finalizzata nella seconda metà  del 2016, dopo il nulla osta degli organi di controllo.

Dal canto suo, Microsoft continuerà  a sviluppare e commercializzare gli smartphone della serie Lumia, che non sono interessati da questo accordo.
Nulla cambia per il mondo Windows Mobile, dunque, e continueranno le partnership in essere con altre aziende come Acer, Alcatel, HP, Trinity e Vaio, che hanno accordi con Microsoft.

La seconda notizia è che Nokia Technologies (che si occupa ora di networking e infrastrutture) ha stretto un accordo proprio con HMD Global per l’utilizzo esclusivo  in concessione del brand Nokia, allo scopo di ritornare sul mercato degli smartphone e dei tablet con nuovi prodotti a base Android.

HMD Global sarà  l’unica azienda a poter commercializzare prodotti a marchio Nokia, dietro pagamento di royalties a Nokia Technologies. Ciò varrà  dunque sia per gli economici feature phone sia per i futuri smartphone e tablet. L’accordo prevede anche che Nokia Technologies avrà  una rappresentanza nel consiglio di amministrazione di HMD Global.

In conclusione, HMD Global si occuperà  delle vendite, marketing e distribuzione, mentre FIH Mobile (Foxconn) penserà  alla produzione.

Quanto tempo ci vorrà  per vedere sul mercato dei nuovi smartphone Nokia è ancora presto per dirlo; a spanne bisognerà  aspettare almeno il prossimo anno, a meno che le varie aziende non abbiano già  qualche altra sorpresa nel cassetto.

 

Nessun Articolo da visualizzare