Google Maps

Google Maps, immagini più colorate e dettagliate

Google Maps permette di identificare facilmente le varie regioni mediante colori più appropriati e mostra informazioni più dettagliate nelle città.

Google Maps è sicuramente il servizio più popolare tra gli utenti, quindi l’azienda di Mountain View continua ad aggiungere funzionalità che possono migliorare l’esperienza di navigazione con vari mezzi di trasporto (ma anche a piedi). L’ultima novità riguarda la qualità delle mappe che ora sono più colorate e dettagliate. Gli utenti possono quindi individuare più facilmente le singole zone, in base alle loro caratteristiche naturali.

Google spiega che le immagini satellitari coprono circa il 98% della popolazione mondiale. Grazie ad una nuova tecnica che sfrutta algoritmi di “color mapping“, gli utenti possono distinguere facilmente le varie zone attraverso le caratteristiche naturali, come spiagge, deserti, fiumi, laghi e montagne. È sufficiente un’occhiata veloce per identificare il verde della vegetazione o il bianco delle neve.

La tecnica prevede innanzitutto l’uso della computer vision per rilevare le caratteristiche naturali nelle immagini satellitari, in particolare le regioni aride, ghiacciate, boscose e montuose. Queste aree vengono quindi analizzate e contrassegnate con un range di colori del modello HSV. Ad esempio, una foresta densamente coperta può essere classificata come verde scuro, mentre un’area di arbusti irregolari potrebbe apparire come una tonalità di verde più chiara.

Questa è la mappa dell’Islanda prima o dopo l’uso della tecnica di color mapping:

Google Maps Islanda
Vecchia (sinistra) e nuova (destra) mappa dell’Islanda.

Le nuove mappa sono disponibile in tutti i 220 paesi supportati da Google Maps per un totale di oltre 100 milioni di chilometri quadrati.

Google ha inoltre aggiornato le mappe di alcune città per mostrare informazioni più dettagliate, come la forma e la larghezza delle strade, la posizione di marciapiedi, strisce pedonali e isole pedonali. Sono visibili altre informazioni utili, come i luoghi accessibili con sedie a rotelle o passeggini. Le nuove mappe stradali saranno disponibili a Londra, New York e San Francisco nei prossimi mesi, ma successivamente verranno coperte più città.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.