microsoft-pix-app-per-iOS

Microsoft Pix sarà  disponibile anche in versione iOS

Non basta una buona fotocamera per scattare buone foto, serve anche che il “fotografo” sappia sfruttare al meglio lo strumento a sua disposizione. Questo vale anche per gli smartphone, ormai tutti dotati di fotografico di qualità ; in questo caso può però venire in aiuto un’app, come Microsoft Pix. Questa applicazione, sviluppata dal colosso di Redmond, ha una doppia funzione “prima e dopo”: infatti Pix consente sia di ottimizzare la qualità  di una foto , dopo che è stata scattata, sia di impostare i diversi parametri di scatto in modo manuale. Microsoft Pix, per esempio, permette di cambiare una serie di impostazioni, come esposizione, valori Iso, e tempi: queste modifiche possono essere fatte manualmente o, in alternativa, esistono dei modelli preimpostati con valori assegnati automaticamente.

L’app realizzata da Redmond permette inoltre una maggiore precisione per quanto riguarda la messa a fuoco della propria fotocamera, con tempi molto brevi e, ancora, Microsoft Pix è in grado di individuare di adattare uno scatto in movimento attivando la modalità  video con loop. L’azienda di Satya Nadella ha quindi deciso di portare la sua popolare app Microsoft Pix anche nel mondo di iOS, mettendo a disposizione degli utenti dei device Apple tutte queste funzioni: sebbene l’applicazione non sia stata ancora caricata su Apple Store, non dovrebbe mancare molto al lancio ufficiale.

PCProfessionale © riproduzione riservata.