whatsapp-notifiche-sempre-attive-con-tagging-interlocutore

Whatsapp: notifiche sempre attive con il tag del destinatario

Gli utenti molto attivi su WhatsApp, sapranno bene come la piattaforma di messaggistica istantanea abbia implementato soluzioni flessibili per personalizzare in maniera efficiente le notifiche, soprattutto per quanto riguarda la chat all’interno dei gruppi, proprio per permettere agli iscritti di non esser disturbati da continue interazioni in ogni istante della giornata.

L’opzione per “silenziare” le notifiche per le chat di gruppo si trova infatti tanto su Android quanto su iOS e, in linea di principio, permette di eliminare i suoni personalizzando un lasso di tempo (che va da 8 ore ad una settimana o anche un anno). Disabilitando la funzione delle notifiche, contribuisce ad evitare che il proprio smartphone diventi un centralino sempre attivo.

Tuttavia, la famosa piattaforma acquisita da Menlo Park, con il rilascio delle ultime versioni delle sue app dedicate agli utenti che usano device Android ed iOS, ha implementato una feature che – in concomitanza con l’uso del tagging per selezionare l’interlocutore del messaggio – impedisce sostanzialmente agli utenti di disattivare notifiche e suoni potenzialmente indesiderati.

Qualora uno degli utenti del gruppo al quale si appartiene dovesse taggarvi – semplicemente anteponendo al vostro nome il simbolo “@” prima di inviarvi un messaggio – ricevereste comunque una notifica (con tanto di avviso sonoro) anche se aveste deciso di “silenziare” il gruppo: tenete presente che, questa feature, è disponibile anche per inviare un messaggio a più destinatari.

La funzione introdotta da WhatsApp è paragonabile a quanto offre Telegram con la feature “notifiche intelligenti”, che appunto permette di gestire meglio le interazioni all’interno dei gruppi.

PCProfessionale © riproduzione riservata.