Apple ha brevettato un laptop senza tastiera fisica

Apple ha registrato il brevetto di un portatile innovativo: non c’è tastiera, bensì un secondo schermo, che offre numerose nuove possibilità.

Stando a quanto riportato da The Next Web, Apple ha depositato il brevetto di un innovativo dispositivo: chiamato ufficialmente “apparecchiatura dual display con visibilità migliorata e riflessi limitati”, somiglia molto a un laptop, ma al posto della tastiera presenta un secondo display touch screen, che potrebbe offrire numerose possibilità all’utilizzatore. A seconda del contesto, il secondo display potrebbe effettivamente fungere da tastiera, ma potrebbe anche svolgere compiti particolari legati al programma utilizzato.

Laptop Dual Display Apple
L’innovativo dispositivo brevettato da Apple fungerebbe da laptop, ma sostituirebbe la tastiera fisica con un secondo display, che consentirebbe di digitare, ma anche di svolgere altre funzioni, a seconda del programma utilizzato.

Il dispositivo pare poter funzionare in due diverse configurazioni: sia con entrambi i display collegati, che con il solo touch screen, fungendo sostanzialmente da tablet, in modo simile a quanto già visto con Microsoft Surface pro, e dispositivi affini. È interessante notare quali potrebbero essere le potenzialità di un dispositivo del genere, che offrirebbe la possibilità di lavorare in modo diverso ad artisti, video editor, ma anche persone che navigano occasionalmente in rete. 

Certamente, un eventuale supporto ad Apple Pencil renderebbe molto più comodi alcuni tipi di operazione, specie per grafici e disegnatori, cui potrebbe semplificare notevolmente il lavoro, tuttavia è anche da segnalare la mancanza di feedback “fisico” dei tasti col quale ci si andrebbe a scontrare, e che potrebbe scontentare alcuni utenti.

Apple Laptop Dual Display
Il dispositivo, sebbene pensato per funzionare con i due display, può all’occorrenza essere smontato, e lo schermo touch può essere utilizzato come tablet: questo tipo di soluzione ricorda molto quella adottata da diversi dispositivi two-in-one visti recentemente.

Trattandosi di un brevetto, inoltre, va tenuto a mente che potrebbe effettivamente trattarsi di un prodotto che Apple intende commercializzare, ma il progetto potrebbe anche naufragare prima ancora di essere effettivamente realizzato.

Qui il link al brevetto completo.

PCProfessionale © riproduzione riservata.