apple-healthkit-aiuto-per-diagnosi

Apple HealthKit: un aiuto per riuscire a fare le diagnosi

Anche le aziende attive nel comparto hi tech si interessano sempre di più alle questioni sanitarie, cercando di sviluppare soluzioni per device wearable che possano essere utilizzate per il monitoraggio di parametri medici et similia: secondo quanto riporta ora Bloomberg, Apple starebbe lavorando per riuscire a sfruttare HealthKit a supporto dell’attività  di diagnosi da parte dei medici.

In maniera particolare, secondo l’agenzia statunitense, la società  di Tim Cook sarebbe al lavoro per riuscire a mettere a disposizione un software in grado di gestire ed elaborare i dati raccolti attraverso l’HealthKit, riuscendo in questo senso ad intepretare queste preziose informazioni per offrire suggerimenti agli utenti per prendersi cura della salute e, come detto, per assistere i medici.

D’altro canto, per riuscire a rendere ancor più efficiente questa nuova soluzione, Apple sarebbe anche all’opera per dotare il suo smartwatch Apple Watch di due nuove applicazioni: la prima servirebbe ad assicurare il monitoraggio del sonno, e la seconda, si preoccuperebbe invece di stabilire il livello della forma fisica prendendo in esame il battito cardiaco dell’utente.

La società  di Cupertino punterebbe in questa maniera a rendere il suo HealthKit qualcosa di più evoluto di un semplice sistema per misurare qualche parametro relativo alla salute dell’utente, favorendo al contrario il modo in cui i medici arrivino a fare le diagnosi sui rispettivi pazienti potendo contare sulla possibilità  di sfruttare dati da analizzare ed estrapolare a seconda dei bisogni.

Nessun Articolo da visualizzare