apple-brevetto-iphone-flessibile

Apple: ecco il brevetto per un iPhone pieghevole

Torniamo ad occuparci del mondo di Cupertino, dando uno sguardo ora ad una richiesta di brevetto depositata da Apple per quanto riguarda la realizzazione di uno smartphone pieghevole: secondo la documentazione depositata dall’azienda di Tim Cook, il device in questione potrebbe ricordare quasi un libro, anziché il classico flip phone.

Certo, lo rammentiamo, si tratta di una semplice richiesta di rilascio di un brevetto (nr. 9.485.862) e, conseguentemente, non è detto che la società  californiana decida poi di realizzare un dispositivo con queste caratteristiche, tra le quali, quelle più interessanti riguardano l’utilizzo di circuiti stampati realizzati con nanotubi di carbonio, senza che vi siano indicazioni più precise al riguardo.

Questa soluzione tecnologica, in teoria, potrebbe consentire all’azienda di Cupertino di superare un limite intrinseco dei circuiti, vale a dire, il rischio di deformazione ed eventuale successiva rottura, permettendo agli iPhone di diventare davvero pieghevoli, come un libro, un aspetto che è già  presente con i display ricurvi di tipo OLED o AMOLED.

Nessun Articolo da visualizzare