Successivo >
apple-pay-arriva-anche-in-spagna

News

Apple Pay ora è disponibile anche in Spagna

Davide Micheli | 2 Dicembre 2016

Apple Servizi Web

La società  di Tim Cook ha annunciato che il suo servizio Apple Pay ora è disponibile anche in Spagna: per il momento, non ci sono indicazioni circa il suo arrivo in Italia.

Continua l’espansione di Apple Pay in Europa: l’azienda di Cupertino ha infatti messo a disposizione il suo servizio di pagamento anche in Spagna, dove si potranno usare iPhone e Apple Watch per fare acquisti, grazie alla collaborazione di alcuni istituti di credito con la società  di Tim Cook, con la Penisola Iberica che diventa il 13esimo paese con il servizio attivo.

In particolare, Apple Pay è ora disponibile in Spagna grazie alla partnership tra Amex e Banco de Santander, come del resto, anche le prepaid card di carrefour e Ticket Restaurant saranno compatibili per l’uso con il sistema di Cupertino. Gli iPhone potranno essere usati in tutti i punti di vendita convenzionati, sfruttando la tecnologia NFC e il Touch ID.

Nelle prossime settimane, secondo quanto è stato annunciato, sarà  anche implementato il supporto per gli acquisti online. Staremo quindi a vedere quando la Mela Morsicata deciderà  di lanciare Apple Pay anche nel nostro paese, che verrà  raggiunto probabilmente dal servizio nel corso del 2017.