apple-realta-aumentata-tra-due-anni

Apple lancerà  la “sua” realtà  aumentata tra un paio di anni

Il famoso analista di KGI, Ming-Chi Kuo, già  in diverse occasioni si è messo in evidenza per riportare dei rumor affidabili circa le vicende di casa Apple: e uno degli ultimi rumor riportati dall’esperto, questa volta, riguarda i progetti dell’azienda di Cupertino per quanto riguarda la realtà  aumentata, tecnologia di cui Tim Cook ha parlato a più riprese, elogiandone le potenzialità .

Tra le tante aziende del comparto hi tech che hanno sviluppato soluzioni tecnologiche di realtà  aumentata (o virtuale) si trovano Facebook, Microsoft e Google e, ora, secondo queste indiscrezioni riportate da Ming-Chi Kuo, Apple dovrebbe accodarsi a questa lista: tuttavia, gli appassionati di prodotti della Mela Morsicata dovranno attendere 1-2 anni per il primo device AR.

Per cercare di accelerare i tempi di sviluppi, Cupertino avrebbe messo in pratica una tabella di marcia con acquisizioni ad hoc e partnership con laboratori del comparto, tra i quali, quello dell’università  di Stanford. Dove troverà  applicazione la prima soluzione AR di Apple? Forse in iPhone, oppure, nel mondo del software per le auto a guida autonoma?

Nessun Articolo da visualizzare