Apple TV compatibile con 4K e HDR

È sempre più probabile che l’imminente Apple TV avrà  il supporto alle tecnologie 4K e HDR. In seguito alle indiscrezioni trapelate le scorse settimane che vedevano catalogati su iTunes alcuni contenuti in risoluzione 4K, ecco che anche il codice del sistema operativo iOS 11 sembra confermare la novità  sul dispositivo.

A segnalarli è Guilherme Rambo, uno sviluppatore che attraverso un post su Twitter ha mostrato una porzione di codice in cui si può leggere chiaramente la stringa “kCoreThemeDynamicDisplayMode4kHDR“. Il formato 4K UHD, con risoluzione 3840 x 2160 pixel, è ormai ormai in dotazione a molti televisori presenti sul mercato e rappresenta una qualità  di video superiore allo standard FullHD (1920 x 1080 pixel). L’altra novità  riguarda il supporto all’HDR 10 e Dolby Vision, che permette la corretta riproduzione di qualunque tipo di contenuto presente in piattaforme come Netflix e Amazon Video. Attraverso questo aggiornamento Apple ha dimostrato la necessità  di stare al passo con la concorrenza, come messo in evidenza da alcune recenti analisi di mercato: infatti i set-top box come Amazon Fire TV, NVIDIA SHIELD TV e Google Chromecast Ultra offrono già  da tempo tutte queste tecnologie, mentre il device della mela morsicata, il cui ultimo rilascio risale al 2015, è fermo al formato Full HD.

Nel codice del firmware non si trovano, purtroppo, riferimenti circa la possibile data di uscita della rinnovata versione di Apple TV. Tuttavia un suo debutto nel mercato entro il 2017 è altamente probabile.

Nessun Articolo da visualizzare