Asus ROG GX501: in arrivo il gaming-notebook

Si tratta di un portatile da gaming non solo nelle specifiche tecniche, ma anche nel design: infatti ASUS per il nuovo portatile, nome in codice ROG GX501, ha deciso di rimuovere touchpad e poggiapolsi (molto più utili per la scrittura), spostando l’ampia tastiera verso il basso e lasciando sgombra la parte superiore; all’evenienza però una piccola superficie quadrata sulla destra può trasformarsi in tastierino numerico o touchpad.

Andando nel dettaglio il nuovo GX501 all’interno di un telaio super sottile (solo 16.65 mm, almeno quanto le dimensioni di un ultrabook) monta un display da 15,6 pollici IPS a risoluzione 4K  (3.840 x 2.160 pixel) con supporto Nvidia G-Sync. Il portatile è disponibile in varie configurazioni: per quanto riguarda la CPU si può scegliere tra i nuovi Intel Kaby Lake-H (Core i7-7700HQ o Core i7-7820HK) e un Intel Skylake-H di vecchia generazione; invece per la memoria RAM si può arrivare fino a 24 GB DDR4, e lo storage interno è disponibile in vari tagli per supporto SSD NVMe PCIe x4.

Le indiscrezioni sono trapelate dopo il Taiwan Excellence Awards, un riconoscimento che gli è stato assegnato. Ma per informazioni su prezzo e date di rilascio ufficiale dovremo attendere il CES 2017 che si terrà  dal 5 gennaio a Las Vegas.

PCProfessionale © riproduzione riservata.