robot-raro-vigilanza-aziende

Ecco RaRo il robot tutto italiano che farà  il guardiano aziendale

Risponde al nome di RA.RO il nuovo robot sviluppato da Rangers – società  facente capo al Gruppo Battistolli – in collaborazione con NuZoo Robotics, e pensato per introdurre anche nel settore della sicurezza prodotti di robotica. Questa macchina – realizzata in Italia – è il frutto di due lunghi anni di sviluppo e di studio, durante i quali il robot dotato di cingoli è stato testato nelle condizioni più differenti per accertarsi della sua efficienza.

Secondo quanto ha indicato la stessa Rangers, il robot è in grado di effettuare un monitoraggio dell’ambiente all’interno del quale si trova ad operare e, soprattutto, in ragione del suo equipaggiamento tecnologico di ultima generazione, è in grado di acquisire tutta una serie di informazioni che vengono trasmesse in real time alla centrale operativa di controllo, che può così avere un input istantaneo circa la presenza di situazioni anomale.

È inoltre interessante notare come RA.RO sia in grado di operare in modo completamente autonomo, attraverso la sua intelligenza artificiale, oppure, può essere comandato da remoto attraverso l’intervento di un operatore, potendosi occupare in particolare del monitoraggio di luoghi per lo stoccaggio delle merci, fasi produttive, controllo sulle emissioni di sostanze pericolose o antincendio, offrendo informazioni per l’intervento di personale.

Secondo quanto ha fatto sapere la stessa Battistolli, RA.RO è dotato di soluzioni tecnologiche che ne permettono l’integrazione nei sistemi di videosorveglianza e di allarme già  installati, garantendo un elevato livello di flessibilità  e, ancora, riducendo il rischio di incidenti alle persone, aprendo le porte ad un’era in cui la sorveglianza all’interno delle aziende e in ambito industriale potrà  essere affidata alle macchine.

Nessun Articolo da visualizzare