apple-icar-apple-car-bob-mansfield

Apple: Bob Mansfield si occuperà  di Apple Car?

Nel corso degli ultimi giorni, vi abbiamo riportato alcune indiscrezioni secondo le quali l’azienda di Cupertino sia confrontata con alcuni ritardi nel suo progetto della Apple Car, addirittura tali da poter ritardare l’arrivo sul mercato della presunta iCar dal 2020 all’anno successivo. Ora ad offrire nuovi rumor è il Wall Street Journal che, citando i soliti beninformati, indica come il progetto sarebbe stato affidato a Bob Mansfield.

Per chi conosce la società  di Tim Cook, il nome di Mansfield non è sconosciuto: questo manager è infatti in Apple da 13 anni, ed ha curato progetti di una certa rilevanza, come per esempio l’iPad e il MacBook Air, senza dimenticarci poi dell’Apple Watch o, ancora, del fatto che lo stesso Mansfield è stato nominato vicepresidente per l’ingegneria hardware.

Ora, questo manager da sempre coinvolto in progetti di una certa rilevanza all’interno di Apple, avrebbe preso le redini di “Titan” – questo è il nome in codice del progetto dell’iCar o Apple Car – conducendo gli sviluppi del team che si sta adoperando per concretizzare l’esordio di Cupertino nel mondo automotive, reso peraltro possibile attraverso l’assunzione di alcuni ingegneri che avrebbero lavorato per Tesla.

Riuscirà  Mansfield a sfatare le voci sul probabile ritardo che l’azienda di Tim Cook avrebbe – secondo i rumor – accumulato nello sviluppo della sua auto, in seguito all’abbandono di Steve Zadesky all’inizio di quest’anno?

Nessun Articolo da visualizzare