Casio raddoppia l’offerta nel comparto delle bridge ultra-veloci

Dopo il successo della EX-F1 (già  vincitrice del TIPA Awards 2008 come progetto innovativo), Casio ha annunciato il lancio di un nuovo modello che va ad affiancarsi alla top di gamma, introducendo la nuova EX-FH20. Questa fotocamera si presenta con un carattere ben delineato e sfoggia un’eccellente velocità  di scatto, analogamente alla sorella più grande.

casio-ex-fh20.jpg
Alcune caratteristiche sono state oggetto di revisione: nel cuore dell’apparecchio troviamo infatti un più piccolo Cmos da 1/2,3″ densamente popolato da oltre 9 Mpixel, mentre lo zoom implementato esibisce un escursione ottica pari a 20X, partendo da una lodevole focale corta da 26mm equivalenti. Per supportare la notevole potenza del lungo teleobiettivo, la EX-FH20 ci agevola utilizzando uno stabilizzatore d’immagine interno al corpo di tipo Ccd-Shift. Le prestazioni velocistiche, seppur meno strabilianti rispetto alla F1, sono comunque da vertice: la FH20 raggiunge la raffica di 40 fps ad una risoluzione di 7 Mpixel e la versatilità  di questa funzione è avvalorata dalla possibilità  di distribuire questi 40 scatti in tempi più lunghi (p.es. 40 ftg distribuiti in 4 secondi equivalgono a 10 fps). Concludiamo ricordando che la nuova Casio è in grado di acquisire filmati alla risoluzione di 1.280×720 con un rateo di 30 fps.Per ulteriori informazioni, visitate il sito italiano di Casio a questo link.

Nessun Articolo da visualizzare