CB01 non funziona, Guardaserie non funziona eurostreaming non funziona

CB01 non funziona, Guardaserie e i siti streaming non vanno: utenti nel panico

CB01 non funziona e neanche Guardaserie e Eurostreaming offline: il web è nel panico più totale

Non si parla d’altro nelle ultime ore: i siti di streaming sono in down e chiunque sta cercando di trovare una soluzione a un dilemma enorme che attanaglia le menti degli appassionati di serie TV. CB01 non funziona e con lui diversi portali sono stati totalmente oscurati.

Il caso CB01 è emblematico, in quanto il sito non era mai stato colpito da un down fin dal 2011 ed era una fonte di risorse per tutti coloro che da sempre cercavano contenuti cinematografici e serie televisive.

AGGIORNAMENTO 15/09/2018 – sembrerebbe che alcuni siti web stiano lentamente tornando online ma con domini leggermente diversi. Questo è già capitato in passato, lo scorso gennaio ci fu un tentativo molto simile di bloccare i siti pirati.

Eurostreaming in down, Guardaserie non funziona

Gli appassionati di serie TV stanno cercando alternative possibili ai siti di streaming ma la ricerca potrebbe essere del tutto ardua. Oltre a CB01 anche numerosi altri siti sono stati oscurati: Guardaserie non funziona, così come Eurostreaming e i contenuti sono momentaneamente inaccessibili. Inutile dire che questo ha causato diverse reazioni sul web, dal panico più totale all’astio nei confronti dell’imminente stagione televisiva.

La lista dei siti bloccati comprende molti altri titoli come Tantifilm UnoCinemaGratisSerieTV Gratis Italiaserie. Di nuovo nella bufera TNT Village: diversi mesi fa un gruppo di associazioni e società del settore avevano sporto denuncia alle autorità competenti per violazione del diritto di autore e copyright.

I siti di streaming inaccessibili: CB01, Guardaserie, Eurostreaming e tanti altri oscurati, ecco com’è andata

Il tutto è iniziato diverse ore fa. I fan si accorgono improvvisamente che diversi siti di streaming sono offline e che si tratta di una questione di massa. Diversi portali, infatti, scompaiono completamente dal web qualche ora fa. Inizialmente, il social del canarino blu, che in questo caso rappresenta un termometro della società, ha visto persone alla ricerca di una spiegazione.

https://twitter.com/fuckingdylmas/status/1039160286320709633

Man mano che le ore passano, il dubbio lascia spazio alla certezza che qualcosa non va: i siti risultano effettivamente oscurati. A chi invoca la riapertura dei siti di streaming perché “ci sono problemi più gravi”, altri chiedono ai gestori dei servizi simili come Netflix o Amazon Video di portare in Italia più contenuti di cui attualmente sono sprovvisti.

https://twitter.com/feminstisabelle/status/1039197600308764672

Per altri, invece, c’è la rassegnazione derivata dal costante e ormai diffusissimo #mainagioia

https://twitter.com/nonhoilnomefigo/status/1039158654514200576

Non sappiamo come andrà a finire la questione ora che qualcosa ha reso inaccessibili i grandi colossi dello streaming (illegale). Quello che tutti si chiedono, ora è CB01 tornerà a un nuovo indirizzo? Guardaserie non funziona attualmente, ma si riprenderà in futuro? Per le risposte, dobbiamo solamente attendere. Per ora l’unica soluzione sono i portali di streaming legali, come Netflix

Nessun Articolo da visualizzare