Chiude Gigabyte United, la joint venture tra Gigabyte e Asus

Gigabyte United, la joint venture nata tra Gigabyte e Asus, verrà  sciolta a partire dal prossimo primo di ottobre. Originata dall’idea di suddividere le operazioni di produzione e commercializzazione dei prodotti Gigabyte, lasciando il comparto grafico alla casa madre e occupandosi della produzione delle schede madri in collaborazione con Asus, il progetto non è mai decollato, restando finora una completa sussidiaria Gigabyte, senza che Asus ne acquistasse mai una parte concreta.

gigabyte-logo.pngL’accordo originale prevedeva infatti un contributo di 4 miliardi di dollari da parte di Asus che però non li depositò entro il termine prestabilito del marzo 2007 a seguito di incomprensioni tra le due società .

Dal mese prossimo dunque Gigabyte Technology e Gigabyte United torneranno a formare un’unica azienda, senza nessun impatto sui conti economici della società  madre (che detiene infatti il 100% della sussidiaria).

Nessun Articolo da visualizzare