Code Two Public Folders arriva in Italia grazie ad Achab

La software house milanese ha firmato un accordo con la società  polacca Code Two per distribuire sul mercato nazionale la soluzione di groupware Code Two Public Folders, in alternativa ad Exchange di Microsoft. “Ci serviva un solido strumento di groupware da offrire agli utilizzatori sia del nostro mail server MDaemon sia di altri mail server” ha commentato Andrea Veca, amministratore delegato di Achab. “Con Code Two siamo subito entrati in sintonia, sono sicuro che la ricetta Achab-Public Folders sarà  un successo in Italia”.
L’azienda polacca è specializzata nella produzione di software basati sulle piattaforme Microsoft Exchange e Outlook. I suoi prodotti, sia aziendali che freeware, sono utilizzati da milioni di persone in tutto il mondo e hanno ricevuto numerosi riconoscimenti da parte di CNET, Tucows e MSExchange.org. In particolare CodeTwo Public Folders permette di condividere le cartelle di Outlook e di sincronizzare le modifiche in tempo reale con tutti gli utenti della rete aziendale. È utile per condividere i contatti aziendali, il planning di meeting, la gestione dei progetti, la prenotazione di risorse pubbliche e la condivisione di email aziendale. I dati che vengono distribuiti tra le persone sono disponibili sia on line che off line con diversi livelli di diritto d’accesso e il software consente di eseguire copie di backup dei file condivisi e di ripristinare gli elementi cancellati.

Nessun Articolo da visualizzare