News

Da 3M schermi LCD touch screen fino a 46 pollici

Davide Piumetti | 25 Ottobre 2007

3M ha annunciato oggi la disponibilità  dei primi pannelli ad ampio formato di tipo touch screen.
Da 32 a 46 pollici, dei veri e propri giganti nel mondo touch.

I pannelli, destinati all’uso nel settore della segnaletica interattiva, si inseriscono nella gamma Micro Touch DST, con diagonali di 32″, 40″, 42″ e 46″. La tecnologia utilizzata, brevettata da 3M, prende il nome di DST (Dispersive Signal Technology) e rappresenta l’ultima innovazione del settore. Grazie a essa, infatti, è possibile distinguere correttamente stimoli volontari da parte dell’utente da quelli accidentali, supportando inoltre i sistemi multi-touch.

 

DST2

David Henry, responsabile del marketing di 3M Touch Systems ha dichiarato: “Gli schermi di tipo touch DST permetteranno ai produttori di segnaletica interattiva di creare soluzioni touch versatili e perfettamente adeguate al pubblico a cui si rivolgono. Questi schermi offrono qualità  uniche introvabili nella maggior parte delle soluzioni concorrenti, e permetteranno di incrementare le possibilità  di utilizzo di questa categoria di schermi touch”.

La tecnologia DST è in grado di riconoscere il tocco interpretando la particolare curvatura del substrato di vetro creata dal contatto delle dita sul pannello; questo sistema permette di escludere a priori come segnali di input tocchi accidentali o leggeri danni superficiali.

I pannelli saranno utilizzati dagli schermi interattivi prodotti da NEC e nei sistemi Pixelink all in one prodotti da Richardson Electronics.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.