Dal 1 luglio in vigore il limite di 50 euro per il data roaming

bandiera europaTelefonare con il cellulare in Europa e collegarsi a Internet via mobile non sarà  più un salasso a partire dal prossimo 1 luglio. Entrano infatti in vigore le nuove regole, volute dall’Unione Europea, che introducono un tetto massimo di spesa di 50 euro al mese per il data roaming, ovvero l’utilizzo della rete mobile di un altro operatore per la connessione a Internet via cellulare. Una volta superato il limite di spesa previsto, gli operatori sono tenuti a staccare la connessione Internet agli utenti; questi ultimi vengono avvisati dal proprio gestore quando raggiungono l’80% del tetto di spesa disponibile e nel caso vogliano comunque superar la soglia dei 50 euro mensili devono comunicarlo al proprio gestore.

Scendono anche i prezzi wholesale del data roaming che ora costa 80 euro cent a MByte e non più 1 euro. Mentre per le chiamate voce in roaming internazionale il prezzo scende da 43 a 39 euro cent a minuto, e anche in ricezione i costi si abbassano dagli attuali 19 cent a minuto a 15 cent a minuto. Tutti i prezzi sono Iva esclusa. Insomma quest’estate viaggiare in Europa utilizzando il cellulare per fare e ricevere chiamate dovrebbe costare il 73% in meno di cinque anni fa.

Nessun Articolo da visualizzare