Dell Latitude E6410: cavallo da battaglia

Veloce, completo di tutto, costruito per durare: il Latitude da 14″ è uno dei migliori notebook business presenti sul mercato, ed è adatto anche all’utilizzo personale.

Anteprima di Pasquale Bruno

La serie Latitude è nata più di 13 anni fa, quando il non plus ultra della tecnologia era il Pentium II a 300 MHz. Il Latitude E6410 racchiude in sé tutta l’esperienza maturata da Dell nel settore dei notebook business e ne rappresenta la massima espressione, almeno secondo i canoni del produttore statunitense. Non esageriamo dicendo che si tratta di uno dei migliori modelli usciti dai laboratori di ricerca e sviluppo; naturalmente sul mercato si trova in buona compagnia con i Thinkpad di Lenovo, gli EliteBook di HP o i Tecra di Toshiba, solo per citarne alcuni.

Un importante valore aggiunto di Dell, difficilmente eguagliabile, sta nella possibilità  di configurare sin nei minimi dettagli il proprio notebook, costruendolo pezzo per pezzo secondo le proprie esigenze, tenendo sempre sott’occhio il prezzo che viene aggiornato in tempo reale. La garanzia standard offerta sulla serie Latitude è di tre anni a domicilio, con intervento di un tecnico entro il giorno lavorativo successivo alla chiamata. È una formula che non ha eguali nel panorama attuale; come opzione sono disponibili numerose estensioni che vanno dalla copertura dei danni accidentali, alle assicurazioni sul furto, fino al recupero dei dati dal disco in caso di rotture.

La configurazione ricevuta in prova è di fascia alta e il prezzo ne è influenzato in maniera consistente. In realtà  un modello base costa intorno ai 1.200 euro Iva inclusa, sempre con i tre anni di garanzia. Per fare un esempio, il solo disco Ssd del nostro E6410 incide di oltre 600 euro sul prezzo complessivo.

1
2

Nessun Articolo da visualizzare