Disney assume il pieno controllo operativo del servizio Hulu

2Disney verso il servizio streaming

Entro il 2022, NBCUniversal potrà cancellare tutti i suoi accordi con Hulu per la licenza dei contenuti. Però anche NBCU sta pianificando di lanciare un servizio streaming, come Disney ma gratuito, entro la fine del 2019. Ecco le parole del CEO Disney Bob Iger.

“Ora possiamo integrare del tutto Hulu nella nostra famiglia e creare grazie alla creatività del team di Walt Disney un servizio che sia ancora più piacevole per gli spettatori e di un certo valore”.

La casa di Topolino ha i mezzi per disegnare una nuova mappa per Hulu e le possibilità di lanciare il servizio in tutto il mondo. Infatti al momento è disponibile solo in Giappone e negli Stati Uniti. Comcast/NBCU manterrà il suo 33% di possesso sulle azioni di Hulu e entro il 2024, potrà vendere i suoi interessi a Disney. Comcast ha garantito che la licenza di Hulu in collaborazione con i contenuti NBCU sarà portata avanti fino al 2024 sui canali televisivi in diretta.

La Disney si è assicurata quasi il 60% della proprietà di Hulu, dopo aver acquisito 21st Century Fox per quasi 71 miliardi di dollari, e proseguirà nel suo percorso per ottenere il 100% dell’azienda. Questo sarà determinato dal valore dell’azienda entro cinque anni, soggetta a drastici cambi: la decisione finale spetterà a Comcast che sceglierà se vendere o no la sua parte.

Potrebbero interessarti anche:

Successivo
PCProfessionale © riproduzione riservata.