Prende il via il CES di Las Vegas

Dal 10 al 13 gennaio la tecnologia fa da protagonista all’International Consumer Electronics Show, la più importante fiera mondiale dell’hi tech.
Per l’edizione 2012 sono attese più di 14.000 persone e 2700 espositori ma la kermesse negli anni ha perso l’identità  di vetrina di nuovi prodotti e i grandi nomi, da Apple ad Amazon, sfruttano sempre meno il palco del Ces per lanciare le ultime novità . Niente più annunci storici insomma, come fu nel 1971 per il primo videoregistratore a cassetta o la prima Xbox di Microsoft nel 1981. Per giunta tra le aziende espositrici ci sono state molte defezioni, (Hewlett Packard dal 2009 non partecipa più) l’ultima delle quali, già  annunciata, sarà  quella di Microsoft. Il gruppo di Seattle conclude nel 2012 la sua avventura al Ces dove terrà  per l’ultima volta il discorso di apertura, un appuntamento fisso riservatole dal 1995.

Per i membri della Consumer Electronic Association, l’ente che organizza laa fiera di Las Vegas, il Ces resta un’attrazione mondiale senza paragoni, che non deluderà  le aspettative neanche quest’anno. Fino a venerdì 13 gennaio sfileranno quindi tra gli stand migliaia di tablet PC, smartphone, schermi Tv in 3D e tutto ciò che ruota attorno al mondo dell’Internet delle cose: dalle apparecchiature per il controllo remoto del riscaldamento, a quelle per la videosorveglianza fino a qualsiasi oggetto dotato di connessione a Internet: un universo che, secondo le stime di Cisco, nel 2015 consterà  di 15 miliardi di apparecchiature a fronte dei 7,5 miliardi già  esistenti nel 2010.

Nessun Articolo da visualizzare