Due nuovi Nas quad core per Qnap

Qnap Systems presenta i nuovi Nas quad core TS-251+ 2bay e TS-451+ 4bay in grado di fornire una soluzione di archiviazione scalabile e a prestazioni elevate per utenti e piccoli uffici. I nuovi modelli offrono possibilità  di virtualizzazione, applicazioni in container, soluzioni di backup avanzate,transcodifica video in tempo reale e off-line, tecnologia QvPC, riproduzione video HDMI con telecomando incluso e molte altre funzioni.

TS-251+ e TS-451+ sono alimentati da un processore Intel Celeron quad core 22nm a 64 bit da 2.0 GHz (fino a 2.42 GHz) con Ram DDL3 da 2GB/8GB a risparmio energetico. Includono porte dual Lan Gigabit, in grado di fornire fino a 225 Mbyte/s di throughput e fino a 205 Mbyte/s di velocità  di trasferimento con crittografia AES a 256 bit di cartella e volume.

La nuova serie Nas si basa su QTS 4.2, un sistema operativo Nas dotato di varie funzioni per le applicazioni business e private. Gli utenti potranno eseguire più applicazioni su macchine virtuali basate su Windows, Linux, Unix e Android nel Nas con la Virtualization Station, oltre a potere utilizzare più sistemi Linux isolati su Nas. Container Station integra le tecnologie di virtualizzazione leggere LXC e Docker e consente di scaricare le app dal registro hub Docker integrato.

Come sui modelli high-end, anche la serie TS-x51+ include la funzione di snapshot (Ram minima di 4 Gbyte richiesta). QTS Storage Manager consente di creare facilmente snapshot in pochi secondi per volumi e LUN, mentre gli utenti possono anche eseguire attività  di clonazione e replica di snapshot. La serie Nas offre flessibili soluzioni di backup per Windows e Mac e soluzioni di ripristino di emergenza con la replica remota in tempo reale (RTRR), rsync e il backup di archiviazione su cloud.

Gli utenti possono utilizzare il TS-251+ e il TS-451+ come PC con la tecnologia QvPC. Sarà  sufficiente collegare una tastiera, un mouse e un display HDMI; quindi sarà  possibile accedere direttamente ai dati archiviati, eseguire più macchine virtuali, navigare nel Web, guardare video 1080p con il telecomando in dotazione e fino 7.1 di audio HD con Kodi, monitorare feed dal vivo su Surveillance Station, e molto altro ancora. Il Nas supporta anche funzionalità  di transcodifica in tempo reale e off-line, oltre allo streaming di foto, musica e video in differenti ambienti da un singolo dispositivo utilizzando il Bluetooth, dispositivi Usb, HDMI, DLNA, Apple TV e Chromecast come sistema di controllo multi-zona.

Il TS-x51+ si rivolge a organizzazioni che vogliono realizzare un cloud privato sicuro e con numerose funzionalità  fra cui la condivisione di file multipiattaforma per utenti Windows, Mac, Linux e Unix; il supporto per Windows AD, servizi di directory LDAP e Windows ACL; server VPN con L2TP/IPsec, OpenVPN e supporto PPTP; doppia verifica di accesso; accesso criptato e molto altro.

Oggi, le aziende necessitano anche di soluzioni economiche in grado di fornire una archiviazione scalabile per fronteggiare la rapida crescita dei dati. Il design flessibile di TS-x51+ supporta l’espansione della capacità  on-line connettendo una unità  di espansione UX-800P da 8bay o UX-500P da 5bay per fornire una capacità  totale massima fino a 96TB.

Ecco le specifiche tecniche dei nuovi modelli TS-251+ (tower a 2 bay), TS-451+ (tower a 4 bay). Processore Intel Celeron quad core da 2.0GHz (fino a 2.42GHz), RAMP DDR3L da 2GB o 8GB (espandibile fino a 8GB); HDD/SSD SATA da 6Gbps hot-swap da 3.5″/2.5″; 2 x Usb 3.0, 2 x Usb 2.0; 2 x porte Lan Gigabit; 1 x uscita HDMI.

I nuovi Nas TS-251+ e TS-451+ Nas sono già  disponibili. Per maggiori informazioni su questi nuovi prodotti e sulla linea Turbo Nas di Qnap, inclusi i punti di vendita, consultare il sito Web www.qnap.com.

[divider]
In vendita su Amazon.it
[asa PCPRO]B015CDDQS2[/asa]
[divider]

Nessun Articolo da visualizzare