e-Lex: il network degli esperti in diritto informatico

Alcuni studi legali specializzati in materia di nuova tecnologie si sono consorziati per offrire un servizio integrato alla propria clientela su base nazionale e internazionale utilizzando il network e-Lex.
I soci fondatori sono l’avvocato Ernesto Belisario, specializzato in diritto amministrativo e titolare dello Studio legale Belisario, Guido Scorza, docente di informatica giuridica e diritto delle nuove tecnologie e Giovanni Maria Riccio, professore associato di diritto comparato all’Università  di Salerno, entrambi soci dello studio Legale Scorza Riccio & Partners. Si tratta di personalità  protagoniste delle discussioni pubbliche legate al rapporto tra diritto e nuove tecnologie e ai temi delle politiche dell’innovazione, che vengono affiancate da altri professionisti del Foro in grado di offrire assistenza nei settori più tradizionali del diritto civile (diritto commerciale, societario e recupero crediti), del diritto amministrativo (appalti, urbanistica, edilizia e pubblico impiego), della proprietà  intellettuale ed industriale nonché del diritto penale (delitti contro il patrimonio e la pubblica amministrazione).
«Riteniamo che una formazione e un’esperienza così profondamente segnate dalla cultura di internet, delle telecomunicazioni e delle nuove tecnologie, per tutti gli aspetti legati all’e-commerce, alla privacy, al cybercrime, alla proprietà  intellettuale e via dicendo, non siano facili da reperire sul mercato e rappresentino un valore che è necessario comunicare, a partire dal nome del Network» ha commentato Ernesto Belisario. e-Lex è operativa presso le due sedi di Roma e Potenza e on line sul proprio sito e nei principali social network.

Nessun Articolo da visualizzare