facebook-messenger-arrivano-post-sponsorizzati

Facebook Messenger: ecco i nuovi post sponsorizzati

Nel corso delle ultime settimane, vi avevamo preannunciato alcuni rumor secondo i quali Facebook si apprestasse all’introduzione di una nuova feature all’interno del suo popolare servizio di messaggistica istantanea, Messenger, che prevede l’invio di post sponsorizzati da parte degli inserzionisti.

In effetti, grazie anche al numero di utenti sempre più in crescita, questa piattaforma si sta guadagnando uno spazio tutto suo all’interno della galassia dei prodotti di Menlo Park, motivo per il quale ora Mark Zuckerberg punta a monetizzare in maniera più decisa l’incredibile interazione compiuta dagli stessi iscritti, lanciando una nuova versione della piattaforma.

Gli inserzionisti, nella versione 1.3 di Messenger, potranno sfruttare in maniera generalizzata l’uso dei post sponsorizzati, una feature che è stata messa a disposizione in via sperimentale, nel corso degli ultimi sei mesi, soltanto ad una serie di utenti selezionati ad hoc: e questa novità  accende i timori circa l’arrivo di potenziale spam all’interno del servizio di messaggistica.

Secondo quanto reso noto, però, Menlo Park avrebbe deciso di adottare una serie di misure ad hoc per prevenire una deriva di questo tipo, come per esempio, limitando la possibilità  di invio di post sponsorizzati – da parte delle aziende – nei confronti dei soli utenti che abbiano già  deciso di contattare le stesse all’interno della piattaforma di Messenger.

Gli iscritti, del resto, avranno la possibilità  di bloccare una conversazione con messaggi non graditi o, in definitiva, potranno anche bloccare l’interazione da parte di utente che si dovesse dimostrare molesto con l’invio di post pubblicitari sgraditi, una misura che gli utenti avranno la possibilità  di revocare nel tempo.

Nessun Articolo da visualizzare