Facebook News Feed

Facebook promuove le news con fonti originali

Facebook ha aggiornato l'algoritmo usato per determinare il ranking dei post, in modo da mostrare più notizie originali nel News Feed.

Facebook continua ad aggiornare le modalità di fruizione del social network per ridurre al minimo la diffusione delle fake news. Dopo aver introdotto il “notification screen“, l’azienda di Menlo Park ha ora modificato l’algoritmo del News Feed per dare maggiore precedenza alle notizie con fonti originali e con una chiara indicazione dell’autore.

Facebook ha aggiornato più volte i criteri che determinano il ranking assegnato ai post e quindi la loro priorità di visualizzazione nel News Feed. Principalmente l’ordine dei post viene determinata dalla frequenza di interazione, dal tipo di contenuto e dal numero di commenti, like, reazioni e condivisioni. La nuova modifica premierà maggiormente le news considerate originali, ovvero credibili e informative.

Facebook esaminerà gruppi di articoli su un particolare argomento e darà priorità nel News Feed a quelli citati più spesso come fonte originale. La novità riguarderà inizialmente le notizie in lingua inglese, ma presto verrà estesa alle notizie scritte in altre lingue. Tra varie news condivise dagli editori verrà scelta quella più originale. La modifica dell’algoritmo non interesserà i post pubblicati dagli amici.

Contestualmente, l’azienda di Menlo Park assegnerà un punteggio inferiore (una priorità più bassa) alle notizie prive di informazioni editoriali (ad esempio il nome dell’autore). Spesso questo genere di news sono condivise solo per attrarre gli utenti e incrementare i guadagni pubblicitari (clickbait). La trasparenza editoriale è sinonimo di credibilità, ma in alcuni casi rappresenta un rischio per i giornalisti. Facebook terrà quindi conto del paese in cui opera l’editore.

In seguito ai cambiamenti apportati al social network, gli utenti vedranno più news originali nel feed. Per gli editori invece non ci saranno differenze significative nella distribuzione delle notizie.

Nessun Articolo da visualizzare