facebook riduce contenuti politici news feed

Facebook ridurrà i contenuti politici nel News Feed degli utenti

Mark Zuckerberg ha intenzione di ridurre i contenuti politici che appaiono nel News Feed degli utenti di Facebook: al via un nuovo test

Mark Zuckerberg ha deciso di ridurre i contenuti a sfondo politico che appaiono sul News Feed degli utenti di Facebook. Infatti nei prossimi mesi l’azienda lavorerà per capire le preferenze delle persone, e comprendere l’interesse verso argomenti come la politica. Il primo passo sarà quello di ridurre la quantità di questi contenuti nella Home di Facebook, prima in Canada, Brasile e Indonesia, poi negli USA.

Si tratta infatti di un aggiornamento in fase di test, che prima sarà analizzato in alcuni dei principali paesi dove si concentra maggiormente l’utenza del social. Durante questi test iniziali su Facebook, si cercherà un modo per valutare il contenuto politico nei feed delle persone, usando diversi metodi. Alla fine si deciderà l’approccio con cui proseguire questa analisi. Le informazioni sul COVID-19 proposte da autorevoli organizzazioni sanitarie come il CDC e l’OMS, i servizi sanitari nazionali e regionali dei paesi colpiti, saranno esentate da questi test. Anche i contenuti di agenzie e servizi governativi ufficiali non rientrano in questi test. Questo perché gli utenti devono restare aggiornati sull’attuale situazione.

Per determinare l’efficacia di questi nuovi approcci, si esaminano le esperienze degli utenti durante questi test. È importante notare che non si rimuoveranno del tutto i contenuti politici da Facebook. L’obiettivo è di preservare la capacità delle persone di trovare e interagire con contenuti politici su Facebook, rispettando gli interessi di ognuno.

Strumenti per controllare i contenuti Preferiti su Facebook

Sulla base di recenti analisi negli USA, i contenuti politici rappresentano solo il 6% di ciò che le persone vedono su Facebook. Sebbene il feed di notizie di ogni persona sia diverso, anche una piccola percentuale di contenuti politici può influire tuttavia sull’esperienza complessiva di qualcuno. ù

Facebook offre quindi controlli per aiutare a gestire ciò appare nel News Feed, con strumenti come Preferiti. Questo consente di selezionare le persone e le pagine a cui si vuole dare la priorità nel News Feed; Posticipa per nascondere temporaneamente i post di una persona, una pagina o un gruppo; e la possibilità di disattivare gli annunci politici. L’azienda cerca sempre di migliorare il feed, per trovare un nuovo equilibrio tra i contenuti che le persone vogliono vedere.

Nessun Articolo da visualizzare