bug facebook richieste amicizia

News

Facebook, risolto bug che invia richieste d’amicizia agli sconosciuti

Martina Pedretti | 15 Maggio 2023

Facebook

Facebook ha risolto il bug che inviava richieste d’amicizia in automatico a sconosciuti quando si visitava il loro profilo

Un bug di Facebook che inviava richieste di amicizia automatiche a tutti i profili visualizzati dagli utenti è stato risolto da Meta. Ma cosa è successo?

In una dichiarazione condivisa con il Daily Beast, un portavoce di Meta ha parlato del problema tecnico, dichiarando: “Un recente aggiornamento dell’app ha causato l’invio errato di alcune richieste di amicizia di Facebook. Abbiamo impedito che ciò continuasse ad accadere e ci scusiamo per eventuali disagi che ciò potrebbe aver causato”.

Facebook non consente alle persone di vedere chi ha visualizzato i loro profili. Gli estranei possono anche visualizzare le Storie pubbliche senza rivelare la propria identità. Ciò significa che chiunque possa vedere questo tipo di contenuti, senza mostrarsi in volto.

Tuttavia questo bug ha reso impossibile spiare i profili di chi non si ha come amico su Facebook. Questo perché il problema tecnico ha fatto sì che partissero richieste d’amicizia in automatico a sconosciuti quando si visitava il loro profilo. Il guaio è stato ampiamente discusso sui social media, perché molti si sono trovati beccati a visitare il profilo di ex amici, fidanzati o altre persone con cui non si hanno più rapporti.

In alcuni casi, Facebook ha inviato richieste di amicizia a persone che gli utenti stavano tentando di bloccare. Come osserva The Daily Beast, alcune persone hanno disattivato i propri account Facebook a causa dell’imbarazzo. Il bug è stato risolto, ma forse è un segnale chiaro per chi cerca di rivangare il passato.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.