Torna a Napoli il più grande Festival della Scienza e della Tecnologia d’Europa

Torna a Napoli, per la terza volta, il più grande Festival della Scienza e della Tecnologia d’Europa.

La 31esima edizione prende il nome di “Futuro remoto”, viaggio tra scienza e fantascienza e si terrà  nel capoluogo partenopeo dal 25 al 28 maggio. Una kermesse ricca di eventi, convegni e seminari volti a far conoscere le nuove scoperte della tecnologia e della ricerca scientifica. L’evento, che ha ricevuto da poco la seconda medaglia dal Presidente della Repubblica, prevede ben 100 incontri con ospiti internazionali. Il tema e filo conduttore è quello delle “connessioni” poiché: “fare rete è essenziale per alimentare la creatività , trovare nuove soluzioni, innovare nella prospettiva di uno sviluppo sostenibile”.

La manifestazione aperta al pubblico dalle 10 alle 22, ospiterà  un numero ampio di docenti universitari ed esperti del mondo scientifico e della tecnologia.

Nell’arco delle giornate ci si potrà  confrontare con il mondo delle start-up e discutere su tematiche attuali come il legame tra ricerca e scuola o, ancora, lo scenario economico.

Nessun Articolo da visualizzare