Firefox 6 disponibile per il download

Mozilla tiene fede alla politica della rapid release che consiste nel rilasciare di una versione stabile del browser ogni sei settimane.

Rapidità  nel rilascio della major release, quindi, ma a scapito delle novità . Firefox 6, oltre a risolvere qualche bug relativo alla sicurezza e alla stabilità  – come il riavvio quando sono aperti più tab – introduce poche modifiche all’interfaccia grafica e alle funzionalità .

Un occhio attento noterà  che la barra degli indirizzi adesso mostra il nome del dominio in neretto e le altre informazioni in grigio – in maniera simile a Chrome ed Internet Explorer 9 – mentre ai più smanettoni non sfuggirà  la nuova funzione per personalizzare le autorizzazioni concesse ai vari siti web visitati.

Basta infatti digitare about:permission nel campo degli indirizzi Internet per far comparire una scheda da cui gestire la memorizzazione delle informazioni personali, delle password, dei cookie e per tenere sotto osservazione l’update dei plug-in.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

2 Commenti

  1. In effetti cambia ben poco rispetto alla precedente versione, la 5.
    Comoda la resa in grassetto del dominio di primo livello, ma le altre migliorie di sicurezza si notano poco (anche perchè comunque rimane un browser abbastanza stabile).
    Eviterei però di aumentare di un’unità (Major Release) per ogni piccola aggiunta.
    L’utente, quando cambia la numerazione primaria, si aspetta, non dico stravolgimenti, ma cambiamenti/miglioramenti sostanziali.

Comments are closed.