fitbit-acquisizione-vector-arriva-smartphone

Fitbit: dopo l’acquisizione di Pebble, è il turno di Vector

Dopo aver fatto sua Pebble, ora, Fitbit ha deciso di acquisire anche Vector, una startup romena attiva nella realizzazione di smartwatch: con questa decisione, il leader del mercato wearable ha compiuto un ulteriore passo avanti verso il lancio del suo primo smartwatch, come suggeriscono alcuni analisti nelle loro previsioni circa i piani futuri di Fitbit.

Il mercato degli smartwatch è veramente molto complesso e, oltre a non essere completamente decollato come certificano analisti del calibro di IDC, al momento, a guidare la scena sono Apple e Samsung: Cupertino, in particolare, con il lancio del suo Apple Watch detiene una posizione di primo piano in questo particolare mercato wearable.

Grazie al suo primato nell’ambito delle fitness band, Fitbit potrebbe quindi avere le carte in regola per andare a mettere in forse la leadership degli altri big player presenti sul segmento smartwatch, puntando da una parte a sfruttare le app di Pebble (proponendo un app store autonomo) e, dall’altro, sfruttando il know-how di Vector per lo sviluppo del device.

Staremo quindi a vedere quali saranno le prossime indiscrezioni relative ai piani futuri di Fitbit nell’ambito degli smartwatch…

Nessun Articolo da visualizzare