fujitsu-cloud-service-k5

Fujitsu Cloud Service K5: una spinta al digitale per tutti

0
1544

La competitività  delle aziende si gioca sempre più sulla capacità  di gestire le informazioni in maniera efficiente e produttiva: poter operare in ogni istante, condividendo le risorse tra colleghi attraverso l’uso di servizi cloud evoluti, sta diventando di cruciale importanza per assicurarsi il successo. Ecco perché un big player del mercato IT come Fujitsu ha reso noto il lancio a livello mondiale del suo nuovo servizio Cloud Service K5.

Questa nuova proposta del brand nipponico, altro non è che una moderna piattaforma cloud che punta sostanzialmente a favorire una transizione facilitata alle aziende verso la digitalizzazione: Cloud Service K5 permette infatti di “trasportare” il proprio sistema IT di tipo tradizionale nell’universo del cloud, creando le condizioni affinché si possa ottimizzare l’operatività , dotandosi di applicazioni più efficienti e potenti.

Fujitsu ha saputo infatti inserire nel suo Cloud Service K5 una serie di tecnologie che possono supportare lo sviluppo, e parallelamente anche l’utilizzo, di applicazioni tipo Cloud Fast IT e Systems of Engagement: ma d’altro canto, nella stessa piattaforma cloud del brand giapponese, è anche possibile portare con sé le Robust IT e Systems of Records, tutte le risorse tradizionali di cui si dispone, unendole all’universo Cloud.

In questa maniera, la propria azienda non deve necessariamente rinunciare all’uso dei suoi abituali sistemi di lavoro a causa della migrazione Cloud: e questo è sicuramente il punto di forza del lavoro fatto da Fujitsu, che accompagna idealmente le aziende verso il futuro senza costringerle a sostituire applicazioni adottate da parecchio tempo e strutturate in funzione delle necessità  operative.

Il nuovo Cloud Service K5 di Fujitsu è disponibile nelle versioni Public Cloud, Virtual Private Hosted, Dedicated e Dedicated On-Premise.

PCProfessionale © riproduzione riservata.